10 consigli per un buon rientro dalle vacanze

1. ALIMENTAZIONE, riprendete a seguire orari regolari dei pasti: possibilmente 5 piccoli pasti al giorno. Riabituare l’organismo a una corretta alimentazione è infatti necessario per riprendere lo stile di vita di sempre serenamente. Assicurate quindi al vostro corpo il giusto apporto di sostanze nutritive, che vanno opportunamente bilanciate. I carboidrati semplici, come il saccarosio, la frutta, il miele, e quelli complessi come pane, pasta, riso, offrono al cervello gli zuccheri per attivare i neurotrasmettitori. Le proteine e le vitamine, soprattutto quelle del gruppo B, assicurano la produzione di energia e consentono la sintesi dei neurotrasmettitori. Fondamentali, per il loro potere antiossidante e per la protezione dell’apparato circolatorio, sono anche gli omega 3 e 6. Una bellasferzata all’umore è assicurata dalla melatonina, in grado anche di influenzare i ritmi circadiani, cioè la regolazione dei tempi di sonno-veglia. Una buona scorta di melatonina la trovate nella buccia dell’uva rossa

2. Sì a grandi quantità di frutta e verdure fresche e di stagione

3. Riducete l’apporto calorico se siete in sovrappeso

4. Bevete regolarmente acque ricche di sali minerali per mantenere in equilibrio facoltà intellettive e umore

5. Niente alcol per almeno un mese, soprattutto se tra cocktail e aperitivi ci avete dato dentro

6. Movimento! Dedicatevi ogni giorno a una leggera attività fisica per mantenervi attivi e non interrompere di colpo i benefici che eventualmente avete acquisito dalle nuotate al mare o dalle passeggiate in montagna

7. Ricostruite le vostre abitudini per risentirvi più padroni del vostro tempo. Non mettete il benessere conquistato e i ricordi piacevoli nel cassetto immediatamente, ma utilizzateli come carica per affrontare le giornate. Regalatevi dei momenti di silenzio e di meditazione durante la giornata, delle occasioni per raccogliere le vostre energie e trovare la positività giusta

8. Non buttatetevi a capofitto nell’operatività ma dedicate un po’ di tempo a pensare prima di agire

9. Riprendi con gradualità: non tutte le cose che sentite di dover fare sono così urgenti. È inutile strafare, ma bisogna riprendere le normali attività con calma evitando un’immersione totale nel lavoro o nello studio

10. Non cercare di “dilatare” il tempo riempiendolo di impegni ma ponetevi obiettivi raggiungibili.

 

fonte

Sindrome da rientro: 10 consigli per tornare dalle vacanze serenamente

Articoli correlati

Creme Solari, Perché metterle

Spesso sottovalutiamo l’importanza delle creme solari ma sopratutto nel periodo estivo diventano fondamentali se si vuole proteggere la propria pelle...

Trattamenti Olistici

Per festeggiare l’entrata nel team di Annalisa e Sara per tutto Marzo e Aprile i trattamenti olisitici Massaggio con bambù...